Bella notizia: domenica 1° giugno

fonte: www.bellanotizia.it  (segnalata dal sito www.cercoiltuovolto.it ): anche con IMMAGINI, solo AUDIO… Da non perdere!

PRIMA LETTURA (dal libro del Deuteronòmio 11,18.26-28.32)
Mosè parlò al suo popolo dicendo: “Scrivete sul palmo della mano, i comandamenti che il nostro Dio ci ha donato. Teneteli sempre davanti agli occhi: stampateveli nell’anima e sul cuore! Vedete, ora il vostro futuro dipende solo da voi: se obbedirete a queste Sue magnifiche norme, sarete pieni di benedizione. Ma se vi allontanate dalla Sua strada, per seguire idolatrìe sconosciute, troverete solo maledizioni. Cercate in tutti i modi quindi, di mettere in pratica le leggi che il Signore vi ha dato: e costruirete la vostra vita su UNA ROCCIA SICURA !”.

SALMO RESPONSORIALE (Salmo 30,2.4.17.25)
Sei tu Signore, la mia ROCCIA di rifugio. In te mio Dio, cerco riparo: non resterò deluso. Tu che sei giusto, difendimi. Ascolta il mio grido: vieni presto a liberarmi. Tu sei la mia ROCCIA di rifugio, la fortezza dove posso ripararmi: al SICURO. Ti prego non tradire la Tua fama, guidami: e resta sempre al mio fianco. Su di me, Tuo umile servo, fai splendere il Tuo sorriso. Il Signore ci farà vedere la Sua misericordia: e verrà a salvarci. Voi tutti che sperate in Dio quindi, siate forti: e non scoraggiatevi !

SECONDA LETTURA (dalla lettera di Paolo ai cristiani di Roma 3,21-25a.28)
Carissimi fratelli, la salvezza annunciata dalla Bibbia e dai Profeti, possiamo ottenerla ora non tanto rispettando mille leggi religiose: ma affidandoci con tutto il cuore a Gesù Cristo. Tra gli uomini infatti non c’è tanta differenza: tutti pecchiamo e non meritiamo l’amore di Dio. Possiamo essere salvati allora, solo per Sua grazia: accettando con fede, la redenzione operata da Cristo gratuitamente. Dio cioè ha stabilito che Suo Figlio fosse uno strumento di espiazione, per tutti coloro che si affidano a Lui. Per questo noi riteniamo che l’uomo si salva non tanto per le opere che compie, ma se si aggrappa con fede a Gesù Cristo: l’unica vera ROCCIA di salvezza !

VANGELO (Matteo 7,21-27)

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: “Non basta dire a parole «Signore, Signore», per entrare nel regno dei cieli: ma bisogna fare veramente la volontà di Dio, nostro Padre. Nel giorno del giudizio infatti, molti mi diranno con presunzione: «Signore, Signore, noi abbiamo parlato sempre nel tuo nome: e nel tuo nome abbiamo combattuto il male e compiuto grandi cose!». Ma io risponderò: “Voi mi avete seguito solo a parole. Mi spiace, ma non posso farvi entrare: perché avete compiuto sempre e solo azioni malvage!”.

Perciò non basta ascoltare le mie parole: bisogna metterle in pratica. Costruite su di esse la vostra vita, e sarete come quegli uomini intelligenti che hanno costruito la propria casa sulla ROCCIA. Può soffiare il vento, cadere la pioggia, persino straripare il fiume, ma quella casa non cade: perché è fondata sulla ROCCIA.

Chi invece solo ascolta le mie parole ma non le mette in pratica, sarà come quegli uomini stupidi che costruiscono la loro casa sulla sabbia: al primo vento e alla prima pioggia crolla. Mettete in pratica le mie parole dunque: ed avrete costruito la vostra vita, su di UNA ROCCIA SICURA!”.

Bella notizia: domenica 1° giugnoultima modifica: 2008-05-29T09:55:48+00:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo