Il coraggio di osare per un’umanità dolente

di Giulio Albanese, AVVENIRE 16.11.09 Le parole del Santo Padre  È davvero un peccato che ieri, in occasione della prima giornata del Vertice Fao sulla sicurezza alimentare, fossero assenti molti degli statisti del cosiddetto “Primo mondo”. Non foss’altro perché avrebbero potuto ascoltare direttamente, dalla viva voce di Benedetto XVI, una lezione davvero illuminante sullo sviluppo umano integrale, all’insegna della speranza. … Continua a leggere

Ecco il volto del Dio dei mafiosi in una lettura teologica di Cosa nostra

di Maurizio Crippa, IL FOGLIO, 17.11.09 Tutto clan e chiesa: un libro indaga il credo dei padrini  Fu il 9 maggio 1993 che Giovanni Paolo II scagliò nella Valle dei templi il suo anatema: “Dio ha detto una volta: ‘Non uccidere!’. Nessun uomo, nessuna associazione umana, nessuna mafia può cambiare e calpestare questo diritto santissimo di Dio”. Ci fu chi … Continua a leggere

Ma sull’acqua si doveva costruire dialogo

di Paolo Viana, AVVENIRE 17.11.09 Questione fondamentale  Anche in Italia siamo alla guerra dell’acqua. La decisione del governo di porre la fiducia sul decreto Ronchi acutizza, infatti, lo scontro sulle liberalizzazioni dei servizi pubblici locali e finisce per renderlo persino più ideologico. Tutto ciò avviene per di più in un momento delicato, in uno scorcio di legislatura nel quale si … Continua a leggere

Ecco l´uomo che firmò la Sindone

di Michele Smargiassi, LA REPUBBLICA 20.11.09 Studiosa rivela di avere trovato sul lenzuolo il “certificato di sepoltura” di Gesù  Nessun Vangelo, neppure gli apocrifi, parla di lui, lo scriba dell´atto di sepoltura di Gesù. I grandi libri della fede preferiscono i personaggi grandiosi agli sbiaditi comprimari rimasti al di qua del bene e del male. Eppure eccolo riemergere da duemila … Continua a leggere

I rischi di una legge sui processi

12-11-2009  di Gianni Caso – http://www.cittanuova.it/contenuto.php?TipoContenuto=web&idContenuto=20374 Le possibili conseguenze del progetto di legge sulla riduzione della durata dei processi. Il punto di vista di un magistrato. Si è in attesa di conoscere il testo del progetto di legge, di iniziativa governativa, sui tempi brevi di celebrazione dei processi. Si conoscono al momento le anticipazioni. Sarebbero previsti due anni per ogni … Continua a leggere

Anglicani: quattro passi due dei quali audaci

di Luigi Accattoli, http://www.luigiaccattoli.it/blog/?p=2582 Ho appena letto la costituzione apostolica ANGLICANORUM COETIBUS (gruppi anglicani) e vi dico a caldo che si tratta di un testo importante, forse epocale, che compie quattro passi – due dei quali audaci – in vista dei rapporti ecumenici in generale e del futuro assetto dell’intera comunione cattolica. Ritengo che qui vadano cercate le decisioni più … Continua a leggere

Ma io difendo quella croce (M.Travaglio)

Marco Travaglio, 5 novembre 2009, http://antefatto.ilcannocchiale.it/glamware/blogs/blog.aspx?id_blog=96578&id_blogdoc=2373449&title=2373449 Dipendesse da me, il crocifisso resterebbe appeso nelle scuole. E non per le penose ragioni accampate da politici e tromboni di destra, centro, sinistra e persino dal Vaticano. Anzi, se fosse per quelle, lo leverei anch’io. Fa ridere Feltri quando, con ignoranza sesquipedale, accusa i giudici di Strasburgo di “combattere il crocifisso anziché occuparsi … Continua a leggere

Wojtyla, Gorbaciov e la caduta del muro

di Joaquìn Navarro-Valls, La Repubblica, 5.11.09  Il Berliner Mauer è caduto proprio vent´anni fa, esattamente il 9 novembre del 1989. Si trattava di 155 km di barriera di cemento alta quasi quattro metri che separava Berlino Ovest da Berlino Est. Nonostante i perfezionamenti tecnici che il muro aveva ricevuto dalla propria erezione, iniziata il 13 agosto del 1961, si dovrebbe … Continua a leggere

Quanto vale quel simbolo (V.Mancuso)

di Vito Mancuso, La Repubblica, 5.11.09  Dietro la sentenza della Corte europea dei diritti dell´uomo di Strasburgo vi è la preoccupazione in sé legittima di tutelare la libertà, in particolare la libertà religiosa dei bambini che potrebbe venir minacciata dalla presenza di un crocifisso nelle aule scolastiche. In realtà vi sono precisi motivi che rivelano l´infondatezza di tale preoccupazione, e … Continua a leggere