LA GIUSTIZIA DEGLI STATI LA MISSIONE DELLA CHIESA

SANZIONE DEL MALE E RICERCA DI CONVERSIONE AL BENE GIUSEPPE DALLA TORRE, Avvenire 28.3.10 Povera Chiesa – è stato scritto – se per reagire a eventuali abusi nei confronti dei minori continuerà ad af­fidarsi al diritto interno, cioè a quel di­ritto canonico che ai ‘non esperti’ ap­pare del tutto inadeguato «nella defi­nizione del crimine (o se vogliamo, del peccato)» e … Continua a leggere

Quando scegliere è difficile

26-03-2010  di Marco Fatuzzo Fonte:    Città nuova A volte, davanti alla scheda elettorale, si ha l’impressione di trovarsi in un vicolo cieco. Astenersi, votare scheda bianca o fare comunque una scelta?   Ti sarà capitato, a volte, in occasione degli appuntamenti elettorali, di provare la sensazione sgradevole di trovarti davanti ad un crocevia in cui, qualunque strada tu scelga di … Continua a leggere

La frenesia livida di sporcare piegare e colpire

Questa feroce «onda mediatica» di Marina Corradi Avvenire 26.3.10 Non è vero che la Congregazione per la dottrina della fede, negli anni in cui era guidata da Joseph Ratzinger, insabbiò il procedimento canonico a carico di Lawrence Murphy, il sacerdote americano colpevole di abusi su dei bambini sordi. Chi legga i documenti pubblicati dal New York Times a sostegno di … Continua a leggere

Nessuna indulgenza, ma preghiamo per i carnefici

di Bruno Forte, Corriere della Sera, 23.3.10  «Che cosa pensa dei casi di pedofilia tra sacerdoti e religiosi venuti alla luce solo in questi ultimi tempi?». La domanda del giovane liceale era diretta e richiedeva la risposta leale che mi ero impegnato a dare a quelle diverse centinaia di ragazzi iniziando il mio dialogo con loro. Non esitai a rispondere … Continua a leggere

I peccatori, l’indulgenza e la forza del Papa

di Luigi Accattoli, Corriere della Sera, 22.3.10  Papa della parola più che del governo, Benedetto si è trovato a fare fronte in solitudine – stante la perdita di credibilità dei vescovi – allo scandalo della pedofilia che è forse il più grave di quanti hanno scosso la Chiesa cattolica lungo l’ultimo secolo. Lo ha fatto con un testo personalissimo, scritto … Continua a leggere

Un’Italia anticristiana

Ernesto Galli Della Loggia Corriere della Sera, 21 marzo 2010 Sempre più di frequente il discorso pubblico delle società occidentali mostra un atteggiamento sprezzante, quando non apertamente ostile, verso il Cristianesimo. All’indifferenza e alla lontananza che fino a qualche anno fa erano la regola, a una secolarizzazione per così dire silenziosa, vanno progressivamente sostituendosi un’irrisione impaziente, un’aperta aggressività che non è … Continua a leggere

Pubblicata la Lettera del Papa ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi

E’ stata resa pubblica oggi la Lettera pastorale di Benedetto XVI ai cattolici d’Irlanda sulla questione degli abusi su minori da parte di alcuni esponenti del clero. Il Papa l’ha firmata ieri nella Solennità di San Giuseppe e ha chiesto di leggere il testo con attenzione e nella sua interezza. Ce ne parla Sergio Centofanti. RadioVaticana – “Cari fratelli e … Continua a leggere

V domenica di Quaresima

www.gioba.it Le pietre degli accusatori cadono a terra disarmate della loro potenza omicida. Gesù che apparentemente scrive sulla sabbia, è capace di scrivere nel cuore parole nuove e di vita, dando un nuovo modo di considerare la religione, Dio e l’altro accanto a me. Noi abbiamo un cuore di carne e non di pietra, a meno che non ci lasciamo … Continua a leggere

Vaticano, chi trama contro il Papa

di Ignazio Ingrao, PANORAMA di giovedì 25 marzo 2010 Benedetto XVI vuole ripulire la Chiesa, rivoluzionare la Curia e rinnovarne i vertici. Senza sconti né silenzi, a cominciare dagli scandali di pedofilia. Ma la sua “rivoluzione dolce” non piace a molti. E così i nemici aumentano  Sognava di ritirarsi in pensione a scrivere libri, il cardinale Joseph Ratzinger. Erano i … Continua a leggere

Cosa c’è dietro gli scandali?

La recente esplosione delle accuse sessuali al clero di vari Paesi, con la riesumazione di vecchie storie e l’uso strumentale delle statistiche, lascia intuire la regia di lobby che vorrebbero generare ciò che i sociologi chiamano panico morale». L’analisi di Introvigne DI MASSIMO INTROVIGNE Avvenire 18.3.10 Si ritorna a parlare di preti pedofili, con voci e accuse che si riferiscono … Continua a leggere