Preti pedofili, perché il Papa difende Sodano?

di Vito Mancuso, La Repubblica, 30.6.10  Ieri il papa ha sottolineato che il pericolo più grande per la Chiesa viene dal fronte interno: “Il danno maggiore lo subisce da ciò che inquina la fede e la vita cristiana dei suoi membri e delle sue comunità”. Ma allora perché, due giorni fa, ha pubblicamente umiliato il cardinale Christoph Schönborn, finora il … Continua a leggere

Un Paese smarrito e il dialogo impossibile

di Andrea Riccardi, Corriere della Sera, 28.6.10  La Santa Sede deplora la perquisizione-spettacolo alla Conferenza episcopale in Belgio. Il cardinal Bertone ha stigmatizzato l’episodio. «Non ci sono precedenti – ha detto il Segretario di Stato – nemmeno nei regimi comunisti». Ieri Benedetto XVI, in una lettera a monsignor Léonard, presidente dei vescovi belgi, ha avuto parole severe «per le sorprendenti … Continua a leggere

La giustizia belga va in scena col copione di Dan Brown

http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/06/25/la-giustizia-belga-va-in-scena-con-la-sceneggiatura-di-dan-brown/ di Sandro Magister La sera del 24 giugno il portavoce della conferenza episcopale belga, Eric de Beukelaer, ha rilasciato la seguente dichiarazione: * I vescovi del Belgio erano riuniti presso l’arcivescovado di Malines-Bruxelles verso le 10.30, questa mattina, per la riunione mensile della Conferenza Episcopale. Verso le 10.30 le autorità giudiziarie e le forze di polizia sono entrate ed … Continua a leggere

Sepe, non un “amico” del papa…

24/06/2010 http://www.libertaepersona.org/dblog/articolo.asp?articolo=1886 Il cardinale Crescenzio Sepe è ufficialmente iscritto nel registro degli indagati, per i loschi affari che avrebbe gestito allorché era Prefetto della Congregazione de propaganda Fide (la Congregazione dopo il concilio ha cambiato denominazione, ma del nuovo scìpito nome ce ne infischiamo; come tutti del resto). Se sia penalmente colpevole o meno, lasciamo giudicare ad altri. A noi interessa … Continua a leggere

Difendere tutto l’uomo. La legge sulle intercettazioni e la dottrina sociale cristiana

20-06-2010  di Redazioneweb Fonte:    Città nuova Il disegno di legge sulle intercettazioni alla luce della Dottrina sociale della Chiesa. Stralci dell’intervista del prof. Antonio Baggio a Radio Vaticana. In Italia, il disegno di legge sulle intercettazioni ha sollevato molti interrogativi. Anche alla luce della Dottrina sociale della Chiesa ci sono diversi spunti di riflessione, specialmente per l’aspetto della privacy, il … Continua a leggere

Il crocifisso nelle scuole

“La Civiltà Cattolica” sul ricorso alla Corte europea per i diritti dell’uomo Anticipiamo ampi stralci dell’editoriale dell’ultimo numero de “La Civiltà cattolica” intitolato “Il crocifisso nelle scuole”. L’articolo è interamente dedicato all’esame, fissato per il 30 giugno prossimo, da parte della Grande Chambre della Corte europea dei diritti dell’uomo del ricorso presentato dal Governo italiano verso la sentenza della Corte … Continua a leggere

Appalti e favori, il dossier al Papa. Più controlli sulle case del Vaticano

di Gian Guido Vecchi e Virginia Piccolillo, Corriere della Sera, 17.6.10 Bertolaso e l’alloggio: “Mi fu concesso dal cardinale Sepe”  Città del Vaticano – Non si può dire che la bufera intorno a Propaganda Fide e al suo patrimonio immobiliare abbia colto di sorpresa i piani alti Oltretevere, in Vaticano si ostenta tranquillità, «la giustizia civile faccia il suo corso». … Continua a leggere

Padre Sorge, il gesuita accusato di essere (troppo) moderno

di Luigi Accattoli, CORRIERE DELLA SERA di domenica 13 giugno 2010 Esce un libro di memorie dell’ex direttore della «Civiltà Cattolica»: «Potevo diventare arcivescovo di Venezia» Vincenzo Gioberti (1801-1852), prete e patriota, vuole «una riforma che metta il cristianesimo d’accordo col secolo» ma si vede ostacolato dai gesuiti e li attacca, come neanche Voltaire, con i cinque tomi del Gesuita … Continua a leggere

PEDOFILIA – Benedetto XVI “Chiediamo perdono a Dio e alle persone coinvolte”

“.. è successo che, proprio in questo anno di gioia per il sacramento del sacerdozio, siano venuti alla luce i peccati di sacerdoti – soprattutto l’abuso nei confronti dei piccoli, nel quale il sacerdozio come compito della premura di Dio a vantaggio dell’uomo viene volto nel suo contrario. Anche noi chiediamo insistentemente perdono a Dio ed alle persone coinvolte, mentre … Continua a leggere

Tradizione e innovazione nella Chiesa

di Carlo Molari in “Rocca” n° 12 del 15 giugno 2010 Il movimento suscitato dalla predicazione di Gesù è sorto come richiesta di novità e di riforma all’interno del giudaismo. Novità e riforma tollerate in un primo momento e poi condannate. In seguito però le stesse chiese cristiane hanno consolidato loro proprie tradizioni divenute sempre più rigide. Anche nella loro … Continua a leggere