I miei auguri inquieti per il nuovo anno

di Aldo Maria Valli | 31 dicembre 2010 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=265 Mazzolari scriveva che le più belle pagine della Chiesa sono sempre state scritte da anime inquiete e che se fra i cattolici si spegne l’inquietudine c’è il rischio che si spenga anche lo spirito. Quando il mio parroco, per prendermi in giro, mi chiede come faccio a restare cattolico pur facendo … Continua a leggere

Se i desideri di una popstar stravolgono i veri diritti

LA «PATERNITÀ» DI ELTON JOHN di TOMMASO SCANDROGLIO, Avvenire 30.12.10  « Prendi una stella se ci riesci, desidera qualcosa di speciale… il mio amore è libero». Così cantava Elton John nel brano Are you ready for love? nel 1977 e pare che oggi il baronetto britannico sia riuscito per davvero a realizzare l’impossibile, a prendere quella stella così speciale e … Continua a leggere

Il 2010 del Papa in mille parole

di John Thavis | 29 dicembre 2010 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=261 Così il Catholic News Service – la maggiore agenzia di stampa cattolica del mondo – ha riassunto i dodici mesi appena trascorsi in Vaticano. Ogni anno, a dicembre, compilo per l’annale de Il Regno (ma lo mando anche ad altre testate o singoli colleghi che mi chiedono di anticiparglielo), un «panorama» ragionato … Continua a leggere

Il consumismo offende il senso del Natale. No a ipocrisie e false promesse di felicità – di Carlo Maria Martini

Oggi il Natale ha quasi perduto il suo senso originario. Lo «celebrano» anche uomini di altre religioni. Perfino parecchi non credenti vivono in questo giorno una qualche forma di liturgia profana. Non v’è alcuno che rifiuti per Natale qualche dono o almeno una buona cena. Per questo non parlo volentieri del Natale. Da quando ho conosciuto un po’ meglio la … Continua a leggere

Il nostro tempo per gli altri

di Enzo Bianchi la Repubblica, 23 dicembre 2010 Arrivano le feste, ma con esse anche una domanda sempre più pertinente: siamo ancora capaci di fare festa? Riusciamo ancora a segnare un tempo come festivo, diverso dal feriale quotidiano? E, se e quando ci riusciamo, di cosa abbiamo bisogno per distinguerlo dalle ormai sempre più numerose occasioni che abbiamo per festeggiare, … Continua a leggere

Il mio ricordo di padre Barbieri

di Roberto Beretta | 21 dicembre 2010 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=249 Voleva «cambiare il mondo», nel Sessantotto come adesso: semplicemente, aveva continuato la sua ricerca e si era ritagliato quel ruolo un po’ solitario di elemosinatore. Me lo ricordo come uno che sembrava essersi «riciclato» alla perfezione, mantenendo lo stesso metodo ma per due scopi molto diversi – diversi almeno ideologicamente. La prima … Continua a leggere

Benedetto XVI, un papa scomodo

di Aldo Maria Valli*; da Formiche (12/2010) Confermare i fratelli nella fede, contribuire all’unità dei cristiani, fare pulizia nella Chiesa, allargare lo spazio della ragione alla dimensione trascendente, dimostrare che una libertà svincolata dalla verità fa il male e non il bene dell’uomo, chiedere a tutti di vivere non in base all’illuministico precetto et si Deus non daretur (come se … Continua a leggere

Sant’Egidio, diplomazia dei poveri

di Aldo Cazzullo, Corriere della Sera, 19.12.10  Vent’anni d’interventi in Mozambico, Costa d’Avorio e Liberia  «Sant’Egidio è un “soggetto internazionale” molto particolare. Non è un’organizzazione internazionale, non una ong specializzata in mediazioni, non un’agenzia non governativa, non l’emanazione di un governo. È una comunità cristiana, nata a Roma nel 1968, nota per il suo lavoro con i più poveri e … Continua a leggere

La Chiesa e l’appoggio «per esclusione». Un’anomalia già vista con fascismo e Dc

di Alberto Melloni, Corriere della Sera, 20.12.10  In Italia si accettano semplificazioni brutali quando si parla de «la chiesa». Monsignor Fisichella che contestualizza una barzelletta blasfema è «la chiesa». La protesta di Famiglia Cristiana contro il razzismo è «la chiesa» . Politici e intellettuali spiegano a un Paese stordito ciò che pensa, fa o dice «la chiesa». In questo quadro … Continua a leggere