Sai Baba è morto, l’illusione continua

di Massimo Introvigne, 26.4.11 http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-sai-baba–mortolillusione-continua-1677.htm La morte di Sathya Sai Baba, forse il più popolare guru indiano della seconda metà del secolo XX, induce a qualche riflessione sul successo che ha avuto in Occidente e in particolare in Italia, dove ha trovato seguaci fra ex-sessantottini affascinati dall’Oriente, professionisti – fra cui diversi medici, che hanno scelto di andare a lavorare … Continua a leggere

L’intervista a Benedetto XVI trasmessa in Italia nel programma di Rai uno “A sua immagine”

Solo con la forza dell’amore   Pubblichiamo di seguito la trascrizione dell’intervista a Benedetto XVI trasmessa nel pomeriggio di venerdì 22 aprile da Rai uno nel programma “A sua immagine. Domande su Gesù”, condotto da Rosario Carello. Santo Padre, voglio dirle grazie per questa sua presenza che ci riempie di gioia e ci aiuta a ricordare che oggi è il … Continua a leggere

Apriamo gli occhi sul “progetto buono”

Avvenire anticipa oggi la prima risposta che domani pomeriggio Benedetto XVI darà alle domande postegli dagli spettatori durante la trasmissione «A Sua immagine – Speciale Venerdì Santo» di RaiUno.   Domanda: Mi chiamo Elena, sono giapponese ed ho sette anni. Ho tanta paura perché la casa in cui mi sentivo sicura ha tremato, tanto tanto, e molti miei coetanei sono morti. … Continua a leggere

Il monito di Tettamanzi: gli ingiusti si facciano giudicare

di Paolo Foschini, Corriere della Sera, 18.4.11 L’arcivescovo di Milano: “Viviamo tempi paradossali”  Milano – «Perché molti agiscono con ingiustizia, ma non vogliono che la giustizia giudichi le loro azioni?». Nell’omelia manca la parola «Berlusconi», è vero, ma il severo riferimento all’attualità su cui il cardinale Dionigi Tettamanzi ha innestato ieri il suo commento al vangelo delle Palme non avrebbe … Continua a leggere

Oggi alla Chiesa manca il respiro

di Enzo Bianchi, La Stampa 16 aprile 2011 Ormai non ci si presta nemmeno più attenzione, ma nei mezzi di informazione si è ritornati alla «antica e preconciliare identificazione fra chiesa italiana e Conferenza episcopale», anzi sovente addirittura tra cattolici e presidenza della Cei. E questo non dipende in primo luogo da una sbrigativa semplificazione da parte dei mass media, … Continua a leggere

Nel ricordo di Vittorio Arrigoni “restiamo umani”

http://pietrevive.blogspot.com/ Non era soltanto un volontario, Vittorio Arrigoni. Era un attivista. Era un pacifista. Era un profondo conoscitore della questione palestinese. Era uno scrittore e un giornalista. Ma soprattutto, era una voce libera, un testimone di una realtà complessa, quella di Gaza, che viveva dall’interno… Leggi tutto: Vittorio Arrigoni, Umano … Invitiamo l’opinione pubblica a non operare la solita banale … Continua a leggere

Su Schengen ha ragione l’Europa

di Riccardo Cascioli, 15.4.11 http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-su-schengen-ha-ragione-leuropa-1592.htm Si può dire tutto il male possibile dell’Unione Europea, e noi stessi non ci siamo certo tirati indietro, anche in questi giorni. Ma sulla vicenda dei permessi di soggiorno temporanei per gli immigrati dal Nordafrica e l’applicazione della Convenzione di Schengen, si deve riconoscere che le pretese dell’Italia non sono fondate. E che tutto questo … Continua a leggere

Cristo e la “fame” dei giovani

Due alberi, una parola Alessandro D’Avenia Avvenire 14.4.11 Nel giardino dell’Eden c’erano due al­beri: quello della conoscenza e quel­lo della vita (di cui purtroppo si parla po­co…). Nel progetto originario la vita e il suo rapporto con l’uomo (la conoscenza) era­no armonici e circolari: non c’era vita sen­za conoscenza, non c’era conoscenza sen­za vita, un poeta l’ha chiamata infatti co-na­scenza. … Continua a leggere

L’11 maggio 2011 un terremoto sconvolgerà Roma. Parola di Raffaele Bendandi “l’uomo che prevede”

Si torna a parlare dell’11 maggio 2011 e del terremoto che sconvolgerà Roma. E’ nel 2009 che la notizia fa il giro del web, e non solo… Antikitera – La previsione viene ritrovata tra i manoscritti di Raffaele Bendandi, astronomo e sismologo italiano nato nel 1893 e morto nel 1979. La notizia è infondata, dicono i giornali e la televisione. … Continua a leggere

Italia a fondo se abbandona l’Europa – Mediterraneo o Mare Monstrum?

Editoriale del n. 17 di Famiglia Cristiana Le incomprensioni con l’Unione europea sul “caso Lampedusa”. La scorsa settimana si è chiusa con un giudizio: se l’Europa si comporta così, «meglio dividerci» (Berlusconi). Quella successiva si è aperta con il confronto fra i ministri degli Interni dei 27 Paesi dell’Unione europea impegnati sul “caso Lampedusa”, sui quali incombe un altro giudizio … Continua a leggere