Eluana, eutanasia dell’Italia

di Mario Palmaro, 9.2.12, http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-eluana-eutanasia-dellitalia-4459.htm Vedi anche: – In memoria di Eluana, di Luigi Negri– Eurispes, idee confuse, di T. Scandroglio– L’alternativa sono le cure palliative, di R. Frullone Che cosa resta del “caso Englaro”, a tre anni dalla morte di Eluana? E’ innegabile che quella dolorosa vicenda è uscita dalla cronaca per entrare nella storia del nostro Paese: un caso … Continua a leggere

Oms: in un anno 44 milioni di aborti nel mondo

Avvenire, 19.1.12 Nel mondo una gravidanza su cinque finisce con l’aborto. Nel 2008 ci sono state quasi 44 milioni di interruzioni di gravidanza (43,8 per la precisione), il 49% delle quali clandestine. Sono i numeri principali resi noti dall’Organizzazione mondiale della sanità e dall’americano Guttmacher Institute (istituzione favorevole all’aborto) pubblicati ieri sera sulla rivista scientifica internazionale Lancet. I dati diffusi … Continua a leggere

Il medico salva, non uccide. Parola di Travaglio

di Andrea Tornielli, 5.12.11, http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-il-medico-salva-non-uccideparola-di-travaglio-3805.htm Venerdì scorso Il Fatto quotidiano ha ospitato un botta e risposta sul suicidio assistito in relazione al gesto di Lucio Magri, che è andato in Svizzera per sottoporsi all’eutanasia. A confrontarsi sono stati il direttore della rivista MicroMega, Paolo Flores d’Arcais e il giornalista Marco Travaglio. Il contributo di quest’ultimo, intitolato «Il medico salva, non … Continua a leggere

Magri, il vero volto dell’eutanasia

di Mario Palmaro, 30.11.11, http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-magri-il-vero-volto-delleutanasia-3764.htm Di fronte al caso di Lucio Magri, che è andato a morire in Svizzera con un suicidio assistito, vorremmo dire tre cose. Innanzitutto, questa è una tristissima vicenda umana, che suscita sentimenti di pietà. Attenzione: pietà per un uomo che dice di non voler più vivere e che purtroppo trova persone disposte ad aiutarlo nel … Continua a leggere

A ELUANA: PER IL TERZO TUO NON COMPLEANNO

http://www.alfredotradigo.it/picchio%20verde/PV-06-11.htm Angelo mio.Non ti volevano in tanti.Chissà perchè.Ti pensavano piena di tubi, incapace addirittura di respirare da sola.Invece tu reagisti con tutta la tua potenza e forza per dire no: “ IO VOGLIO VIVERE ! ” Che ne sanno dei tuoi pensieri in quei momenti ? E se tu, quando eri in quel tunnel, dal buio, hai visto la Vera … Continua a leggere

Chi decide se un’esistenza è «indegna»

di Ferdinando Cancelli, L’OSSERVATORE ROMANO di sabato 17 settembre 2011 Quando la qualità della vita è il solo criterio di giudizio  Il recente caso di un medico, accusato di avere praticato l’eutanasia su sette dei suoi pazienti uccidendoli allo scopo «di abbreviarne le sofferenze», ha riacceso il dibattito sull’applicazione della legge sul fine vita in Francia. Al di là della … Continua a leggere

Appello cattolico sul fine vita. Ma “L’Osservatore” guarda altrove

http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/ Sabato 12 marzo il quotidiano della conferenza episcopale italiana, “Avvenire”, ha pubblicato in prima pagina, come editoriale, un vibrante appello al parlamento a sostegno della legge sul fine vita, firmato da dodici personalità cattoliche molto rappresentative e di diverso orientamento politico. Tra i firmatari dell’appello c’è lo stato maggiore dei media cattolici italiani: il direttore di “Avvenire” Marco Tarquinio, … Continua a leggere

“Dat”, perché queste regole: dieci dubbi e dieci risposte

di Alberto Gambino, Avvenire 3.3.11 In questi giorni si sono moltiplicate le prese di posizione di diverso orientamento sul disegno di legge che introduce le Dichiarazioni anticipate di trattamento. Idee e obiezioni che hanno fatto affiorare un gran numero di domande. Eccone dieci – con altrettante risposte – riassuntive di quelle più ricorrenti.   1.     Il rapporto tra medico e paziente è un … Continua a leggere

“L’aborto non risolve nulla e distrugge la donna”

http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-laborto-non-risolve-nullae-distrugge-la-donna-1110.htm di Massimo Introvigne, 28.2.11 Il 26 febbraio Benedetto XVI ha ricevuto i partecipanti all’Assemblea annuale della Pontificia Accademia per la Vita. Pur senza far mancare un cenno alla tematica, anch’essa affrontata nell’assemblea, della conservazione e dell’utilizzo delle cellule staminali provenienti dal cordone ombelicale – di cui riferiamo a parte – il discorso si è concentrato sulla sindrome post-abortiva, definita … Continua a leggere

Giocare a essere dio

VITA ARTIFICIALE: SVOLTA EPOCALE. Si stanno aprendo le porte su quella che potrà rivelarsi la prima grande rivoluzione di questo millennio. di Luca e Francesco Cavalli-Sforza (la Repubblica, 21 maggio 2010) Le agenzie di stampa battono la notizia che Venter, in collaborazione con Hamilton Smith, è riuscito a realizzare cellule artificiali capaci di vivere e riprodursi grazie a un genoma … Continua a leggere