«Sii sempre fiero di essere ebreo» disse Pio XII

http://gaetanovallini.blogspot.com/    «Non dimenticarlo mai, sii sempre fiero di essere ebreo!». Così nell’autunno del 1941 Pio XII esorta a voce alta il ventunenne Howard “Heinz” Wisla — da poco sfuggito alla persecuzione nazifascista — nel corso di una drammatica udienza in Vaticano alla quale sono presenti anche diversi soldati tedeschi in uniforme. Il Pontefice, di fronte all’impaccio dell’interlocutore che cerca … Continua a leggere

Pio XII, il nazismo, la Shoah e la “leggenda nera”

http://gaetanovallini.blogspot.com/ Restando sul tema delle accuse a Pio XII, ripropongo due testi  pubblicati recentemente  da “L’Osservatore Romano”   Quando «L’Osservatore della Domenica» smontò sul nascere il caso Pio XII Il tempo svela le menzogne Nel 2011 si celebra il centocinquantesimo anniversario del nostro giornale. Pubblichiamo uno dei saggi contenuti nel volume Singolarissimo giornale. I 150 anni dell’«Osservatore Romano» (a cura di Antonio Zanardi … Continua a leggere

La firma di Bagnasco (e una reliquia) nella preghiera per glorificare Pio XII

Prima di riportare l’articolo di Messori torno ad un articolo del Corriere di ieri a firma di G.A.Stella, “Lo sceneggiato Rai, Pio XII e la Bulgaria” in cui, con discutibile equilibrio, ripropone il radiomessaggio di Pio XII in occasione del Natale 1942. Di questo lungo messaggio riporta solo la prima frase, evidenziando con essa la sproporzione fra il dramma che si stava … Continua a leggere