Il Cristo padano (in camicia verde!)

E i «padani» s’inventano pure un Cristo in camicia verde
 DI
ROBERTO BERETTA 

FONTE: www.avvenire.it 20.02.2008 p.33

C i sono bestemmie che si dicono respingendo violentemente la divinità, ce ne sono altre che si compiono tentando di annettersela in via esclusiva. Le prime fanno forse più rumore, ma sono più dirette e in qualche modo «genuine»; le seconde invece suonano più subdole e – forse – pericolose.
  Prendete ad esempio «Il Cristo padano» che il quotidiano leghista
La Padania
ha pubblicato qualche tempo fa, mettendone in palio l’icona (di discutibile valore artistico, peraltro) per il vincitore del suo concorso presepistico natalizio: la figura di Gesù vi appare sanguinante, con «Il Sole delle Alpi» inscritto nell’aureola e un altro riprodotto in verde – il colore sociale della Lega – sul perizoma (!); la didascalia specifica che l’opera «simbolicamente rappresenta la sofferenza delle genti padane».
  Finora avevamo visto il Cristo in giacca e cravatta, il Cristo hippie, il Cristo «guevarista», ma il Cristo «padano» francamente mancava: né
in illo tempore
s’era distinto (per fortuna!) un Nazareno con lo scudo crociato… Ora, questo doloroso Gesù leghista – d’altronde diverse Natività partecipanti al concorso della medesima «Padania» accostano senza pudore la cometa al «Sole delle Alpi» – disegna una triste deriva.
  Non tanto per la (probabile) distanza tra talune scelte politiche della Lega e il dettato evangelico, e nemmeno a causa dell’interpretazione così evidentemente «separatista» di un Uomo che ha invece annunciato la salvezza «per tutti i popoli» (terroni compresi…): si tratta di problemi reali, tuttavia è improbabile che gli autori dell’icona ne siano consapevoli.
  Ciò che turba è piuttosto la nuova teocrazia che inconsciamente il militante di un partito – quale che sia – sembra così avallare, come fosse «normale» innalzare a religione una scelta politica. Non è la prima volta, del resto, che ciò avviene. Ma se qualcuno disegnasse Gesù Cristo con falce e martello nell’aureola, forse che i «padani» per primi non s’indignerebbero? Aspettiamoci ora di vedere Padre Pio col fascio littorio…

Il Cristo padano (in camicia verde!)ultima modifica: 2008-02-20T17:50:00+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo