Ortodossi d’Italia, ricchezza per il belpaese

di Andrea Riccardi, AVVENIRE, 19.4.09  « Cristo è risorto! Veramente è risorto!»: così si salutano oggi, festa di Pasqua, i fedeli ortodossi. Non è un’espressione che risuona lontano, ma entra nelle nostre case. Infatti viviamo accanto a una grande comunità ortodossa, più di un milione di cristiani, insediata su tutto il territorio nazionale, inserita nella vita del paese. Si affermava, in … Continua a leggere

“Un conflitto con uno Stato sovrano è un colpo al dialogo con i laici”

 intervista a Enzo Bianchi a cura di Michele Smargiassi in “la Repubblica” del 18 aprile 2009 «I “giorni cattivi” del dialogo diventano più cattivi…». Non è il momento giusto per parlare con padre Enzo Bianchi del suo ultimo libro, Per un´etica condivisa, lamento sull´agonia del dialogo tra credenti e non, ma anche profezia della sua rinascita. «Quando il conflitto si … Continua a leggere

Nuovi poveri e missione (A.Zanotelli)

di Alex Zanotelli da Nigrizia marzo 2008 Da tempo, nel vecchio continente non c’è un serio annuncio di Gesù Cristo. È quanto è emerso, con nettezza, nel corso di una riflessione teologica che ha coinvolto un gruppo di comboniani a Limone, paese natale di san Daniele Comboni. Ci siamo incontrati, lo scorso luglio, a Limone sul Garda.  Eravamo una trentina … Continua a leggere

La Chiesa e il peso di Atene

Avvenire, 17.4.09 Massimo Borghesi: per colpa di Aristotele & C. abbiamo svalutato la “vita attiva”. Enrico Berti: ma anche il “Dio dei filosofi” è un primo annuncio del cristianesimo  (Massimo Borghesi) La formazione ascetico­moralistica della spiritualità cattolica tra Ottocento e Novecento, con la sua visione individualistica e univocamente pessimistica della corporeità e del mondo, quale teatro barocco delle apparenze, si … Continua a leggere

OMELIE: II di Pasqua/B

La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù. […] Otto giorni dopo i discepoli erano di nuovo in casa e c’era con loro anche Tommaso. Venne Gesù, a porte chiuse, stette in mezzo e disse: «Pace a voi!». Poi disse a … Continua a leggere

Il ruolo delle religiose nella lotta di liberazione

Madre Resistenza, il 25 aprile con il velo di Silvio Mengotto, AVVENIRE, 16.4.09 Le ricerche storiche di Giorgio Vecchio non solo hanno documentato la presenza dei preti nel moto di liberazione, ma affermano che la Resistenza stessa non può essere interpretata come un movimento esclusivamente armato: «Oggi siamo più consapevoli che alla figura del partigiano armato bisogna affiancarne delle altre: … Continua a leggere

Guai alla tv che rema contro

di Michele Serra, LA REPUBBLICA, 16.4.09  Rispetto ai tempi del goffo “editto bulgaro”, le nubi censorie che si addensano su Michele Santoro e su Milena Gabanelli (e tramite loro sulla Rai nel suo insieme) esprimono un punto di scontro più nitido e, nel suo genere, più maturo. Non è solo e non è tanto la “faziosità politica” – colpa opinabile … Continua a leggere

Benedetto XVI: la storicità della Resurrezione

Tornare a proclamare la “storicità” dell’evento pasquale e rilanciare così la buona notizia che “illumina l’enigma umano del dolore e della morte”: è la riflessione svolta da Benedetto XVI (che compie proprio oggi 82 anni) durante la catechesi settimanale del mercoledì. “È fondamentale – ha affermato il Papa – per la nostra fede e per la nostra testimonianza cristiana proclamare … Continua a leggere

Il primato dell’amore tema forte del Papa gentile

NEL GIORNO DELL’82° genetliaco del Papa: AUGURI di GIACOMO SAMEK LODOVICI, Avvenire, 16.4.09 Molto spesso si afferma che il Papa e la Chiesa dicono solo dei « no » , enunciano solo dei divieti.   Un’idea ingenerosa e sbagliata. In realtà, nella sua essenza, l’etica proposta da Benedetto XVI è un’etica dell’amore ( nei confronti di Dio e del prossimo), … Continua a leggere