Omelia: XXVI del T.O./B 27.9.09

violazione privacy (colored)Vignetta: www.gioba.it

“Non è dei nostri”. Vedi anche: http://paroledivita.myblog.it/archive/2009/09/25/videocommento-al-vangelo-del-27-9-09.html

XXVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO

Prima lettura: Nm 11, 25-29
Salmo Responsoriale: Dal salmo 18
Seconda lettura: Gc 5, 1-6
Vangelo: Mc 9,38-43.45.47-48

Tra Mosè e Gesù intercorrono circa 2.000 e così tra Gesù e noi, eppure certe dinamiche si ripetono sempre: anche noi, oggi, viviamo di GELOSIE ed ESLUSIVISMI, incapaci di riconoscere (e di lasciar agire) il BENE là dov’è e di condannare invece il MALE che viene commesso sotto i nostri occhi (senza che noi ci ribelliamo o scandalizziamo).

 

Omelia: XXVI del T.O./B 27.9.09ultima modifica: 2009-09-27T09:28:00+02:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Omelia: XXVI del T.O./B 27.9.09

  1. p.Stefano,devo ringraziarla perchè grazie alla sua omelia continua la mia riflessione,non si possono cancellare dalla mente alcune frasi che rispecchiano la mia vita.E pensando a ciò che ha scritto mi ritorna alla mente una piccola storiella che un sacerdote mi ha raccontato qualche giorno fà per farmi trovare le risposte alle domande che gli avevo posto,lui ha utilizzato la storia delle due ragazze che vogliono scoprire la verità sulla propria vita.

Lascia un commento