Omelia: 29° del T.O./B (18.10.09)

spirito di sinistra (colored)Vignetta tratta dal sito www.gioba.it

“TRA VOI NON E’ COSI'”

L’insegnamento che Gesù ci sta offrendo in queste ultime domeniche è quello, fondamentale, di una comunità fondata su altri principi e altre norme rispetto a quelle che troviamo nella società umana di ogni tempo: “tra voi non è così”, non deve essere così.

Domenica scorsa ci ha parlato dell’uso (e dei rischi) della ricchezza, in quella precedente dell’indissolubilità del matrimonio, prima ancora del rischio di chiusura (“non era dei nostri e gli abbiamo impedito di fare del bene…”).

Oggi ci parla della tentazione e della ricerca del potere (un altro dei grandi idoli del mondo), dei primi posti, del dominare e sopraffare gli altri.

Lo spunto è una richiesta che due discepoli, Giovanni e Giacomo (i “figli del tuono”, cioè impetuosi e impulsivi), gli fanno con poco tatto: “Vogliamo che tu faccia per noi quello che ti chiediamo…concedici di sedere, nella tua gloria, uno alla tua destra e uno alla tua sinistra”.

Il modello è quello del mondo: da sempre i capi esercitano il potere dando ordini, pretendendo privilegi, opprimendo i deboli. Gli apostoli attendono il momento che Gesù diventi il capo, il re: non ha forse dimostrato di esercitare una influenza grande, di muovere le masse con il suo potere di fare miracoli, con le parole di vita che scaldano il cuore della gente? Il Messia annunciato non avrebbe fatto piazza pulita dei potenti che da secoli sottomettono il popolo di Dio? E in previsione di questo evento non è forse saggio, o comunque furbo, prepararci dei posti da “ministri”, da vice? 

Omelia: 29° del T.O./B (18.10.09)ultima modifica: 2009-10-17T10:13:00+02:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento