Per papa Benedetto l’orribile 2010 è anno di grazia

Penitenza, perdono e nuova evangelizzazione. Come e più che nel Giubileo del 2000. Un raffronto sorprendente. Con un’intervista del cardinale Ruini  di Sandro Magister, http://chiesa.espresso.repubblica.it/articolo/1344000 ROMA, 8 luglio 2010 – La via dolorosa della Chiesa di oggi fa da crudele contrasto con il glorioso tripudio del Giubileo del 2000, apogeo del pontificato di Giovanni Paolo II. Eppure, se appena si … Continua a leggere

L’immutabile destino della Chiesa: trionfante e sofferente insieme

di Vittorio Messori, Corriere della sera, 7.7.10 La fede e la società secolarizzata  C’è il senso del pontificato intero di Benedetto XVI nella istituzione, il giorno della festa di Pietro e Paolo, del nuovo Pontificio Consiglio per la rievangelizzazione dell’Occidente secolarizzato, per il riannuncio della fede in un mondo dove «il Dio di Gesù sembra eclissarsi». E c’è un significato … Continua a leggere

La pastorale dell’intelligenza

di Joaquìn Navarro-Valls, La Repubblica, 4.7.10  Molti commentatori, per ovvie ragioni, hanno concentrato la loro attenzione sulla discontinuità che si è creata tra il lungo periodo di governo della Chiesa di Giovanni Paolo II e la nuova stagione aperta da Papa Ratzinger. È chiaro che nessun Pontificato è eguale al precedente, benché tutta l´eredità del passato ricada ogni volta proprio … Continua a leggere

Mi vergogno di me non del Vangelo

scelto da Luigi Accattoli | 25 giugno 2010 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=64 Mi vergognerò di me e dei miei peccati ma non avrò mai da vergognarmi del Vangelo e del suo insegnamento né dello Spirito che ci è stato dato di Luciano Monari vescovo di Brescia su un prete condannato per abuso sessuale Il vescovo biblista di Brescia Luciano Monari ha come motto … Continua a leggere

In difesa del crocifisso l’Europa si risveglia!

Giovedì 01 Luglio 2010 11:52 http://www.lottimista.com/component/content/article/24-in-evidenza/600-in-difesa-del-crocifisso-leuropa-si-risveglia.html   In attesa della pubblicazione della sentenza della Corte di Strasburgo, cristiani ed ebrei si ritrovano uniti nella difesa del principale simbolo della nostra civiltà di Antonio Gaspari  La sentenza sarà nota solo tra sei o dodici mesi. Potrebbe anche essere negativa nei confronti del ricorso presentato dall’Italia, ma la discussione sul diritto di … Continua a leggere

Per i cristiani è l’ora dell’umiliazione (E.Bianchi)

di Enzo Bianchi, La Stampa, 4 luglio 2010 Per i cattolici e per la loro chiesa questa è un’ora segnata da fatica e sofferenza. Se negli anni del postconcilio era sembrato che tra chiesa e mondo non cristiano – nella sua pluralità di espressioni religiose, filosofiche, ideologiche ed etiche – fosse finalmente sbocciato il dialogo e fosse possibile un ascolto … Continua a leggere

I santi e il Vaticano

di Francesco Agnoli, IL FOGLIO 2.7.10 Quali sono le due anime che bisticciano tra loro nella nuova chiesa di Ratzinger  L’articolo di Vito Mancuso sulla questione Sodano-Schönborn e Benedetto XVI tira sempre nella stessa direzione: una critica totale, assoluta, alla chiesa come istituzione. Come al solito si scorge molto bene una cosa: non è la lotta alla pedofilia che interessa, … Continua a leggere

La parola d’ordine della cultura ateistica e degli utili idioti che la servono è: distruggete la Chiesa. Bene: il Papa risponda. Senza pietà

di Giuliano Ferrara PANORAMA di giovedì 8 luglio 2010 Per il teologo progressista Vito Mancuso la Chiesa cattolica è un nido di pedofili che hanno distrutto irrimediabilmente anime e corpi di migliaia di bambini; la gerarchia una cupola mafiosa che difende il proprio potere nel disprezzo per le vittime del clero; il Papa un superboss che in nome di una secolare … Continua a leggere

“La Chiesa torni all’essenziale o sarà un gruppo come tanti”

di Gian Guido Vecchi. Corriere della sera, 1.7.10 L’arcivescovo Fisichella guiderà la “nuova evangelizzazione”   Città del Vaticano – «Mi viene in mente una frase di Dostoevskij che dice più che mai la questione cruciale della fede oggi: “Un uomo colto, un europeo dei nostri giorni può credere, credere proprio, alla divinità del Figlio di Dio, Gesù Cristo?”». L’arcivescovo Rino Fisichella … Continua a leggere