Caso Berlusconi. Le parole e i silenzi della Chiesa

http://magister.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/01/19/caso-berlusconi-le-parole-e-i-silenzi-della-chiesa/ Ricevo e pubblico: SULLA CHIESA GIUDICE NELLA SFERA PUBBLICA E SUI SUOI CORRUTTORI di Pietro de Marco L’intelletto politico è segnato nel Novecento, erede delle rivoluzioni moderne, da una costante discriminazione dell’avversario secondo il valore. L’avversario non è tale razionalmente, e reversibilmente, in momenti e su terreni pubblici particolari; è Nemico personale e ad un tempo dell’umanità, della democrazia, … Continua a leggere

La tristezza della lussuria (E.Bianchi)

di Enzo Bianchi, La Stampa, 19.1.11  La sapienza dei padri della Chiesa fin dai primi secoli ha saputo distinguere tra alcuni peccati gravissimi – passibili di «scomunica» e di una lunga penitenza pubblica prima della riammissione nella comunità cristiana: apostasia, adulterio, omicidio, aborto… – ma legati a un singolo gesto e altri peccati o vizi «capitali» che sono invece espressione … Continua a leggere

La corte degli avidi al bancomat di Arcore

di Pierluigi Battista, Corriere della Sera, 19.1.11  Un bancomat. Un presidente del Consiglio trattato come un bancomat, anche da quelli che si presentano come i suoi migliori amici. Non c’era bisogno del codice Pin per incassare, in mezzo alla strada. Ma per usufruire dell’effetto bancomat bastava un contatto con il rag. cui spettava il compito di saldare, elargire, distribuire. Nessuno che … Continua a leggere

L’ITALIA NEL BARATRO – Il Presidente del Consiglio, gli italiani e la Chiesa.

http://pietrevive.blogspot.com/2011/01/litalia-nel-baratro-il-presidente-del.html Il documento depositato alla Camera dei Deputati con il quale i PM di Milano chiedono l’autorizzazione ad effettuare perquisizioni in appartamenti del deputato Silvio Berlusconi accusato di concussione e del reato previsto dall’art. 600 secondo comma del codice penale che condanna chi ha rapporti sessuali con minori dai 14 ai 18 anni di età e che va sotto il … Continua a leggere

CHIAREZZA NECESSARIA

GRAVE PREOCCUPAZIONE. E UN’ATTESA di MARCO TARQUINIO Avvenire 18.1.11 Non so come si concluderà l’indagine mila­nese a carico del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Ma so che i reati che avrebbe commesso secondo i pubblici ministeri sono molto pesanti: «concussione» e «prostituzione minorile». E so che se sul piano delle possibili conseguenze penali il primo reato ipotizzato – la concussione … Continua a leggere

Luterani, i punti fermi di Ratzinger

http://www.labussolaquotidiana.it/ita/articoli-luterani-i-punti-fermi-di-ratzinger-570.htm di Massimo Introvigne, 17.1.11 Dal 18 al 25 gennaio avrà luogo la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani. Benedetto XVI ne ha parlato sia all’Angelus di domenica 16 gennaio – dopo avere ricordato che in tale data è caduta la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato –, sia in un incontro di sabato 15 gennaio con una … Continua a leggere

I polli di Ratzinger

di Giorgio Bernardelli | 13 gennaio 2011 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=276 Dedicato a quelli che non si capacitano del fatto che il Papa del motu proprio «Summorum Pontificum» voglia andare ad Assisi a «mischiarsi» con le altre religioni. Bel problema quelli che si ritengono più ratzingeriani di Joseph Ratzinger. E così capita che nove «cattolici gratissimi dell’opera da Lei compiuta come pastore della … Continua a leggere

F35?

http://pietrevive.blogspot.com/2011/01/f35.html Mentre in Italia con l’approvazione l’8 dicembre 2010 della Legge di stabilità (Finanziaria) al Senato, sono stati stanziati altri 472 milioni di euro (oltre 917 miliardi di vecchie lire) per la fase di sviluppo e progettazione del caccia-bombardiere F35/JSF e, a Cameri (NO), è stato presentato il progetto per lo stabilimento di produzione, manutenzione e collaudo di questo aereo … Continua a leggere

Islam: quali Diritti dell’uomo?

ANALISI. Molte nazioni arabe hanno sì ratificato le Dichiarazioni Onu, ma in modo generico o con ambiguità verso le minoranze religiose. DI FRANCESCO ZANNINI Avvenire 13.1.11 Le difficoltà di molti cristiani del Medio Oriente e dell’Asia che vivono in Paesi musulmani, le limitazioni del diritto di culto, le uccisioni di cristiani in Iraq, l’uso della Blasphemy Law come strumento per … Continua a leggere

Il Papa al Corpo Diplomatico: difendere dovunque la libertà religiosa autentico fondamento della pace

http://www.radiovaticana.org/it1/Articolo.asp?c=452967 Ricercare la via di una pace autentica attraverso il rispetto della libertà religiosa: è l’accorato appello rivolto da Benedetto XVI ai membri del Corpo Diplomatico presso la Santa Sede, ricevuti stamani in Vaticano in occasione dei tradizionali auguri di inizio anno. Parlando agli ambasciatori, il Papa ha compiuto un giro d’orizzonte sulla condizione della libertà religiosa nel mondo ed … Continua a leggere