Chiesa e pedofilia, il giorno dopo

di Vino Nuovo | 13 febbraio 2012 http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=744

Bilancio del simposio tenutosi a Roma: Fabio Colagrande e Maria Elisabetta Gandolfi tirano le somme sulle possibile risposte (e sulla disattenzione dei media italiani).

«Verso la guarigione e il rinnovamento. Un simposio di vescovi e superiori religiosi in materia di abusi sessuali». È stato questo il tema del convegno tenutosi dal 6 al 9 febbraio presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma sulla vicenda che in questi ultimi anni ha creato più vergogna all’interno della Chiesa cattolica. Un’occasione importante per riflettere su un fenomeno che – secondo gli stessi dati citati durante la conferenza – ha visto portare all’attenzione della Congregazione per la dottrina della fede ben 4.000 casi.

Che cosa sta imparando la Chiesa da questa triste vicenda? Quali possibili risposte?

Due firme di Vino Nuovo hanno seguito in questi giorni i lavori del simposio. Ecco i loro commenti del giorno dopo:

FABIO COLAGRANDE

In primo piano davvero le vittime

MARIA ELISABETTA GANDOLFI

Ma i giornali laici italiani dov’erano?

Chiesa e pedofilia, il giorno dopoultima modifica: 2012-02-16T08:04:00+01:00da borgosotto
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento