Crisi. Una risposta solidale (D.Tettamanzi)

di Dionigi Tettamanzi, vescovo di Milano, Avvenire 17.5.09 Perché di fronte alla situazione drammatica dell’economia internazionale, che significa nel concreto e per moltissime persone la perdita del posto di lavoro e l’angoscia di fronte al futuro, la comunità cristiana è interpellata in prima persona. Una riflessione dell’Arcivescovo di Milano Sono tante le domande che come Vescovo mi pongo di fronte … Continua a leggere

Un consiglio a “papi”: censura la Bibbia, è sovversiva e anche un po’ volgare

di Erri De Luca Il prossimo, lo straniero, l’altro: che farsene è l’ordine del giorno di un paese fragile di nervi. La geografia d’Italia è spudoratamente spalancata agli sbarchi e alle invasioni. Oltre alle mille miglia di coste, le Alpi, anziché sbarramento, sono servite da scivolo di eserciti verso le vallate. Popoli, schiere, epidemie, espulsioni, pellegrinaggi hanno premuto con più … Continua a leggere

Profughi accompagnati (E.Masina)

di Ettore Masina, LETTERA 141 – aprile-maggio 2009 Chi legge la storia non soltanto sui libri scritti dai vincitori, ma anche ascoltando   i lamenti o i silenzi dei poveri ai quali i mass-media dei potenti tagliano le corde vocali, chi si addentra nei fatti del passato e in quelli della cronaca che viviamo e di cui – lo vogliamo o no … Continua a leggere

Il coraggio dimenticato (R.Saviano)

di Roberto Saviano, LA REPUBBLICA, 13.5.09 Chi racconta che l´arrivo dei migranti sui barconi porta valanghe di criminali, chi racconta che incrementa violenza e degrado, sta dimenticando forse due episodi recentissimi ed estremamente significativi, che sono entrati nella storia della nostra Repubblica. Le due più importanti rivolte spontanee contro le mafie, in Italia, non sono partite da italiani ma da … Continua a leggere

Quello che non ci dicono su immigrati e sicurezza

Pensateci un attimo: quando è stata l’ultima volta che avete sentito parlare degli immigrati? Forse era a proposito dei barconi, che ora rispediamo in Libia. E chi se ne importa se poi lì gli immigrati vengono sottoposti a trattamenti inumani – in fondo per tanta destra questi non sono esseri umani. Prova a ricordare questo punto il cardinale Tettamanzi, uno … Continua a leggere

La Chiesa e i migranti. Gelo sul governo

di Luigi Accattoli e Mariolina Iossa, CORRIERE DELLA SERA, 11.5.09 Respinti altri barconi. Le critiche della Cei  Roma – La «pluralità è un valore», dice monsignor Mariano Crociata, segretario generale della Cei. Il giorno dopo le parole di Berlusconi sull’Italia multietnica, la Chiesa, che ha criticato duramente nei giorni scorsi la politica della fermezza con la quale il governo sta … Continua a leggere

Msf: «I rimpatri forzati sono illegali»

L’associazione dei medici volontari: «E’ un atto fuori da ogni legislazione italiana e internazionale» ROMA – Medici Senza Frontiere Italia critica duramente il gesto compiuto dal governo italiano di rimpatrio forzato: «E’ un atto illegale – sostiene l’organizzazione – fuori da ogni legislazione italiana ed internazionale». «Siamo molto preoccupati e sorpresi – dice Loris De Filippi, direttore delle operazioni di … Continua a leggere